Lunedì, 18 Marzo 2013 09:48

Tre punti da play-off

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
S. ARCANGELO - BAGNAIA: 4-1

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, forse anche più facile del previsto, ma merito alla squadra che, dopo il mal digerito pareggio di domenica, si è rifatta travolgendo con un secco 4 a 1 il Bagnaia, squadra comunque solida e ben messa in campo, ma che oggi ha trovato di fronte un perfetto S.Arcangelo.

Ora, visti i risultati degli altri campi, siamo arrivati al 5° posto in classifica,ultimo posto utile per accedere ai play-off, ma tutto è ancora in ballo, e calendario alla mano per il S.Arcangelo c’è molto da ballare, già da domenica prossima quando si và a far visita alla Castiglionese/Macchie, capo classifica, con più di un piede in prima categoria. Mister Antognelli con tutta la rosa a disposizione, manda in campo quest’undici iniziale: Rossetti, Monaldi, Segatori, Stella, Falchi, Papi, Manes, Giudice, Natili, Nocco, Cipriani. Dall’altra parte Mister Rosati si affida a: Bianconi, Moricciani, Giusti, Feschi, Canali, Tomassoli, Milletti, Moscarella, Berioli, Brunetti, Mancini.

La cronaca: partono forte gli ospiti che colgono di sorpresa la formazione rosanero, creando qualche grattacapo alla difesa, ma nel giro di pochi minuti il S.Arcangelo comincia a macinare gioco e per il Bagnaia cala la notte. Al 20’ vantaggio rosanero con Cipriani, bravo ad inserirsi e battere di sinistro un perfetto cross dalla destra di Papi, al 35’ raddoppio, che era nell’aria, ad opera di Manes che dal limite batte Bianconi, si va quindi al riposo sul 2 a 0.

La ripresa è fotocopia del primo tempo, e i rosanero chiudono la pratica al 18’ con un eurogoal di Giudice, che recupera palla a centrocampo, salta il diretto avversario e da fuori aria fa esplodere un destro che sbatte sul palo e termina in rete, meritata standing ovation del pubblico. Al 25’ Natili, ammonito e innervosito dai falli dei difensori, lascia il campo per Stortini, al 35’ tocca a Cirimbilli prendere il posto di Papi e due minuti più tardi Mencarelli sostituisce Giudice. Al 38’ il Bagnaia accorcia le distanze su rigore, gentile omaggio dell’arbitro, trasformato dall’ex di giornata Berioli. Ma al 42’ ristabilite le distanze, su azione di contropiede finalizzata da Nocco. Gli ultimi minuti, sotto la pioggia, non regalano emozioni. Unica nota negativa della giornata i due gialli per Segatori, giusto e Manes, ingiusto, che salteranno il prossimo match.

Adesso che la meta è raggiunta non fermiamoci, cinque giornate al termine sono tante e come dicono i grandi del calcio sono cinque finali, possibilmente da vincere,tutte ….

Letto 548 volte
Ufficio stampa U.S.D. S. Arcangelo

L'Ufficio stampa si occupa delle redazione degli articoli da pubblicare sul sito e delle relazioni con l'esterno.