La storia dell' U.S.D. S. Arcangelo

Scritto da 

Raccontare 39 anni di storia calcistica della nostra Società in breve non è cosa facile, ma tentiamo ugualmente.

Inaugurazione campo sportivo U.S.D. S. Arcangelo

Il 28 Marzo 1972 nasce l’Unione Sportiva S.Arcangelo, per opera dei Signori Claudio Segatori, Francesco Cittadini, Santorre Menconi, Lino Picchi, Italo Bernacchia, Giovanni Brugiati e Giuliano Sembolini.

Furono eletti Presidente Claudio Segatori, Segretario Lino Picchi e Cassiere Santorre Menconi.

L'Unione Sportiva di carattere apolitico ha come scopo la pratica del gioco del calcio. I colori Sociali sono costituiti dalla maglia rosa ed i calzoncini neri.

Le prime attività calcistiche sono la partecipazione a Tornei Estivi quali: Collesanto di Magione (Pg), Villanova (Pg) e Mugnano (Pg) con risultati alterni ed alcune vittorie finali a Collesanto. Intorno a queste squadre "Estive" c'era una passione enorme ed i tifosi al seguito durante questi Tornei lo dimostravano.

Nel 1977, e precisamente il giorno cinque del mese di giugno, nasce per mano della buona volontà dei giovani del Paese,il primo campo sportivo della società, su un terreno donato dai Fratelli Bona.

Il calcio poi prosegue dalla fine anni settanta inizio anni ottanta, con la formazione di un settore giovanile con i ragazzi del Paese e le prime partecipazioni hai campionati giovanili organizzati dalla FIGC.

Nell'anno 1985 viene formata la prima squadra amatoriale e partecipiamo al Campionato UISP, nelle stagioni 1985 e 1986.

Proprio in quest'ultimo anno nasce il nuovo impianto sportivo di S.Arcangelo, adiacente a quello vecchio, vengono costruiti nuovi spogliatoi e un nuovo campo di calcio, più grande rispetto al primo, totalmente in erba ed idoneo per tutti i campionati di Calcio.

Nel 1987, l'Assemblea dei Soci decide di abbandonare il Campionato UISP e partecipare al campionato di Terza Categoria Umbro, organizzato dalla FIGC.

Il destino ci riservò l'esordio in Terza Categoria contro la Squadra di Panicarola, paesi divisi da una forte rivalità, la partita terminò con la vittoria del S.Arcangelo per 2-0 e la festa fu grande.

Le partecipazioni ai campionati di Terza categoria si susseguirono con risultati per noi importanti, anche se le classifiche finali, ci vedevano collocati fra l'ultimo e il terz'ultimo posto, ma l'importante era partecipare e far divertire i tanti giocatori del nostro Paese.

Il Campionato 1990/1991, fu il primo campionato di alta classifica per la nostra squadra. L'allora Mister Sargentini Giuliano, ci guidò fino al sogno (la promozione in 2° Categoria) che svanì purtroppo nelle ultime giornate.

Dopo quel campionato, inizio un periodo non proprio felice per la nostra società, la delusione del passato campionato, aveva azzerato l'entusiasmo e la forza di continuare. Fu così che si fece ricorso a fusioni con altre società e squadre, per continuare la nostra avventura calcistica in terza categoria.

Cresceva però la voglia di riappropriarci della nostra società e costruire una squadra che facesse finalmente avverare quel sogno svanito nell'anno 1991...

E il momento arrivò: Campionato Terza Categoria anno 2001/2002, la FIGC vara un nuovo regolamento per il campionato successivo (i vincitori dei campionati fanno il Doppio Salto), guidati da Mister Baldoni Alberto e dal Presidente Balli Duilio, la squadra inizia il campionato con ben sei vittorie, interrotte da una sconfitta, poi una serie impressionante di risultati positivi fino alla quint'ultima giornata di campionato, quando con la vittoria interna per 5-2 con la Trasimenus, conquistiamo matematicamente la vittoria del campionato e conseguente promozione in Prima Categoria. La Stagione Sportiva si concluse con la conquista del secondo posto nella Coppa Umbra.
Festeggiamenti a non finire, ma subito al lavoro per affrontare al meglio il campionato che ci attendeva.

Nell' Estate 2002, l'enorme lavoro svolto dal Consiglio d'Amministrazione della Società con il contributo economico del Comune di Magione, il campo di calcio viene dotato di una piccola Tribuna per gli spettatori.

Campionato 2002/2003: ed è prima categoria, che il fato vuole, che inizi in casa con una vittoria con lo stesso punteggio 2-0 con cui vincemmo la prima partita di terza categoria. Il campionato prosegue con risultati non proprio positivi che ci portarono a giocarci la salvezza ai spareggi, che comunque finirono in trionfo con la finale vinta per 2-1 contro il Fontignano e la relativa salvezza.

Campionato 2003/2004: è sempre prima categoria, ma questa volta l'impresa non riesce. Spareggi salvezza persi, così come gli ulteriori spareggi e amara retrocessione in seconda categoria.

Si ricomincia dalla seconda categoria, stagione sportiva 2004/2005, con squadra nuova e nuovo allenatore. Dopo un inizio promettente i risultati non decollano, per la prima volta nella sua storia calcistica, il S.Arcangelo esonera l'allenatore e arriva una faticosa salvezza ai Play-out.

Campionato 2005/2006: stessa storia del precedente, risultati negativi esonero allenatore, ma salvezza acquisita al termine del campionato.

Campionato 2006/2007: Allenatore Di Fiore Giuseppe e campagna acquisti volta a costruire una squadra in grado di competere per le prime posizioni. Ma l'unico risultato positivo è la salvezza conquistata alla fine del campionato, senza passare per gli spareggi.

Campionato 2007/2008: Ennesimo esonero dell'allenatore per mancanza di risultati e permanenza in seconda categoria, attraverso la lotteria dei Play-out.

Campionato 2008/2009: Nuovo allenatore, Mencaroni Maurizio, rosa di giocatori molto giovane,ma dopo un avvio promettente, ci toccano ancora i play-out salvezza, superati alla grande al primo turno e quindi permanenza nel campionato di 2° categoria.

Campionato 2009/2010: Confermato l'allenatore e lo staff dirigenziale della Società, si è cercato di rinnovare la squadra, mantenendo solo un gruppo di giocatori esperti ed inserendo giovani giocatori che possano ridare energia e forze fresche alla squadra. Il nostro "scudetto" si chiama salvezza, possibilmente senza passare per gli spareggi. Ma non è così ed anche per questo campionato, la salvezza passa per i play-out, dopo aver accarezzato, addirittura il sogno play-off.

Campionato 2010/2011: Tutto nuovo, nuovo allenatore e nuova rosa giocatori, visto che della squadra del passato campionato ne sono rimasti solo sei. La salvezza è sempre il nostro obiettivo non disdegnando comunque di sognare qualcosa in più.

Un saluto e un augurio a tutti gli sportivi da parte dell'U.S.D. S.Arcangelo.

Letto 5082 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Settembre 2011 15:29
Segreteria U.S.D. S. Arcangelo

La segreteria si occupa, sul sito web, di tenere aggiornati tutti i dati della società, dalla storia alla classifica del campionato in corso.